Creare qualcosa


creatività, scrivere

Ragionavo nel post precedente sul fatto che cercare di comprimere la musica dentro degli steccati, delle articolazioni di genere, ha una rilevanza limitata. D’altra parte, la musica è così. L’arte è così. Si fa una gerarchia di valori, ma è soltanto per comodità. Poi ti imbatti in quel pezzo di quel compositore minore e ti […]

Gennaio 13, 2013

Giù in verticale, nella creatività


creatività, verticale

Il mondo si muove sempre più in orizzontale, se volete sapere come la penso. La dimensione orizzontale ci è nota, d’altra parte. E’ decisamente moderna. E’ quella della continua novità, della navigazione da un riferimento ad un altro (Internet permette e in certa misura favorisce questo) da un incontro ad un altro. Senza approfondire. Tutto […]

Ottobre 17, 2012

Scrivi se la realtà è positiva


creatività, realtà, scrivere

Una delle cose belle dell’attività di scrivere è che è richiede una disciplina. Che per scrivere bene e con profitto devi entrare in una sorta di disciplina dello scrivere, che è poi esattamente quella del vivere. Così che una cosa aiuta l’altra.Anche perché se hai la vocazione di scrivere e la censuri, per certo non vivi […]

Giugno 18, 2012

Un quadro, del settantatré


creatività, Giussani, quadro, vocazione

Domenica pomeriggio, mettiamo su i quadri. Sono appoggiati in camera da letto da una vita, ormai. Su quel carrello ormai vecchio e rovinato, che dobbiamo buttare. Scomoda, come sistemazione. Anche perché c’è il fatto che se ti alzi di notte per andare in bagno ci puoi sbattere contro (succede, succede…).   A dire la verità, niente […]

Gennaio 16, 2012