Senza condizioni?


Carron, Guzzi, Pasqua, poesia, ricorrenze, Tantardini

Andiamo subito subito al dunque, senza girarci intorno.  “Lui mi ama / senza condizioni.” Leggo questa frase in una poesia di Marco Guzzi, riproposta proprio in occasione di questa Settimana Santa, e mi rimane addosso. Ci rimango addosso.  Il significato che trasporta è dirompente, scardina ogni logica a cui il mio sistema di pensiero si […]

Aprile 21, 2019

Sapere tutto, di qualcuno?


canzoni, Ligabue, musica

Canta nessuno sa mai tutto, di qualcuno. Ed è una verità che mi colpisce e mi ritorna in circolo, mi rientra nella testa, più volte. Una di quelle verità che sembrano così scontate che invece a volte te le perdi, corri il rischio di perderle, di non digerirle davvero.   Comunque, io lo sapevo che prima […]

Aprile 7, 2019

Confine


dizionario, Europa

Ecco una parola che è tempo di aggiungere al mio personale vocabolario, questo progetto in lenta progressiva formazione. Confine. Il confine è interpretabile in una varietà infinita di modi, in tantissime situazioni. La prima cosa che mi viene in mente, è che il confine ha una fondamentale funzione positiva, di identificazione. Separando me stesso dal […]

Marzo 4, 2019

Ti racconto il mio Sanremo


Etty Hillesum, Giussani, guest post, sanremo

 … solo un caso: la trasferta è iniziata il 17 gennaio, festa si Sant’ Antonio abate, monaco eremita… Non sarà un caso se gli accadimenti e i percorsi che ho intrapreso in varie modalità in questi ultimi tempi (il bellissimo Darsi Pace, il lavoro sul cuore con Giulia, l’incontro con suor Sveva eremita, il passaggio […]

Febbraio 25, 2019

Sì, ho visto Sanremo


canzoni, eventi, musica, sanremo

Sì, forse è il caso di fare outing fin dal titolo. Dunque per quanto possa sembrare strano, lo ammetto. Lo ripeto, scanso equivoci: ho visto Sanremo.  Insomma. Non l’ho visto tutto. Ho visto dei pezzetti, o un po’ di più. Beh l’ultima serata l’ho vista per buona parte, quello sì. E devo anche dire che mi […]

Febbraio 10, 2019

Una scuola che guarisce


educazione, eventi, libri, scuola

Il post sul blog della scuola recita proprio così, c’è una scuola che diventa ogni giorno poesia. Ed è forse la cosa più bella, e al contempo più concreta, più solida, più antiretorica che si possa affermare, sull’educazion. Perché la poesia ha questo in comune con ciò che ci appare normalmente “con i piedi per […]

Novembre 20, 2018

Iniziare a guarire


libri, poesia, scuola

Le cose vengono un po’ da sole, è noto. O meglio, non sono sotto mai sotto controllo, sotto il tuo controllo. Sarebbe infatti superfluo dire che non avevo idea – non la avevo affatto – che questa onda , questa onda di necessità di guarigione sarebbe risultata così feconda, sarebbe stata intercettata, ripresa, rilanciata, in ambiti […]

Ottobre 14, 2018